Quinto appuntamento TCR 2018

Imola, 30 luglio 2018- SI chiude un weekend infuocato, sia dal punto di vista metereologico che da quello delle battaglie in pista, che manda in archivio il quinto appuntamento del TCR 2018. Teatro dello spettacolo offerto dalle vetture turismo l'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola e i suoi 4909 metri di asfalto bollente.

Adriano Bernazzani, a bordo dell'Alfa Romeo Giulietta by Romeo Ferraris gestita dal team Otto Motorsport, dimostra durante i tre giorni di gara un costante miglioramento delle prestazioni. Il pilota piacentino, dopo la prima presa di contatto durante le prove libere del venerdì, in cui ha cercato di prendere confidenza con la vettura, si complica la vita nelle qualifiche non riuscendo a chiudere un tempo degno di nota a causa del traffico trovato ad ogni giro lanciato. 

Gara 1 vede Adriano Bernazzani chiudere al 14esimo posto finale e terzo dei piloti AM. Partito dalla 21esima casella in griglia, il pilota piacentino conduce una gara attenta senza errori che avrebbero potuto compromettere l'esito finale della stessa. Gara caratterizzata per l'ingresso ben due volte della safety car che ha condizionato quindi anche la gestione dei 25 minuti più un giro a disposizione di Bernazzani per recuperare più posizioni possibili. 

Gara 2 si chiude purtroppo dopo pochi giri a causa di un inconveniente tecnico, ma nei pochi km percorsi Bernazzani dimostra di riuscire a rimanere senza sforzi nel gruppo portando a termine anche qualche buon sorpasso.

Ora pausa estiva per il campionato, che riprenderà dopo agosto.

» Vai alla scheda di SPORT COMUNICAZIONE A.S.D. | » Torna alla Home